Threads: una comunicazione più personale e intima

da | Giu 17, 2024 | Papers!

Prima di cominciare, facciamo un po’ di gossip: sei d’accordo sul fatto che c’è una vera guerra in atto tra Mark Zuckerberg ed Elon Musk?

Inizialmente Musk ha acquisito Twitter e l’ha rinominato “X”, subito dopo Zuckerberg ha introdotto la formula degli abbonamenti a Meta che in qualche modo riprende le funzionalità premium introdotte da Musk su X. Poteva fermarsi qui Zuckerberg? Ovviamente no. Ed ecco arrivare Threads, un social network che deriva direttamente da Instagram e che si può usare riciclando le informazioni di contatto della piattaforma madre, oppure accedendo direttamente e creando un profilo da zero.

Ora basta pettegolezzi: vediamo insieme cos’è Threads e come ha reso la comunicazione su Instagram più intima. Cominciamo!

Su Threads è possibile pubblicare messaggi (detti, appunto, thread), rispondere ad altre persone e seguire i profili che ci interessano. Questi thread possono contenere fino a 500 caratteri, che sono significativamente superiori ai 280 attualmente offerti da X. Possono, inoltre, includere brevi pezzi di testo, link, foto, video o qualsiasi combinazione di essi.

Proprio come sugli altri social di proprietà di Meta, le persone possono seguirti per vedere i tuoi thread e le tue risposte nei loro feed.

Dopo aver scaricato l’app, si può accedere con il proprio account Instagram. Il nome utente verrà trasferito all’account Threads e, successivamente, si potrà scegliere di personalizzare il proprio profilo per il nuovo social.

È possibile, inoltre, scegliere di seguire automaticamente gli stessi account del proprio profilo Instagram, oltre a trovarne e aggiungerne di nuovi specificatamente sull’app Threads. Ci si troverà, quindi, di fronte a un flusso di post di persone che si seguono, mischiati a contenuti consigliati. Direttamente sul feed si può inoltre rispondere, ripubblicare o citare i post di altre persone (più o meno allo stesso modo di X).

L’introduzione e l’evoluzione di Threads hanno portato a diversi cambiamenti significativi nelle dinamiche sociali della piattaforma:

  • Comunicazione più intima e personale: Threads ha permesso all’utente di creare un ambiente più confidenziale per comunicare con un gruppo ristretto di persone, differenziandosi dalla natura pubblica e aperta di Instagram;
  • Maggiore coinvolgimento dell’utente: le risposte ai contenuti delle storie creano threads che incoraggiano una partecipazione più attiva e personale, aumentando l’engagement complessivo;
  • Contesto ampliato nelle conversazioni: i threads offrono uno spazio più vasto per le conversazioni, consentendo a chi scrive di seguire meglio le discussioni e di interagire in maniera più significativa;
  • Nuove opportunità per i brand: l’app offre modi innovativi per interagire e coinvolgere il proprio pubblico, creando spunti per dialoghi più profondi e significativi che possono portare a un maggiore impegno e fedeltà al brand.

La funzionalità dei threads su Instagram rappresenta un passo importante nella continua evoluzione dei social media. Attraverso essi, Instagram non solo migliora l’esperienza di comunicazione dell’utente ma, come già accennato, apre anche nuove strade per il marketing digitale.

Ecco alcune strategie per integrare i threads in una campagna di marketing su Instagram:

  • Creare conversazioni coinvolgenti: incoraggia chi ti segue a interagire con le tue storie rispondendo a domande o commentando, per creare threads di conversazione vivaci e attivi;
  • Utilizzo di contenuti visivi: sfrutta la natura visiva di Instagram per arricchire i threads con immagini e video che stimolino ulteriore interazione;
  • Feedback e coinvolgimento del customer: utilizza i threads per raccogliere feedback diretti, rispondendo a commenti e domande in modo personalizzato per ogni cliente;
  • Storytelling del brand: racconta storie coinvolgenti attraverso i threads, utilizzando una combinazione di testi, immagini e video per condividere i valori e le storie del tuo brand;
  • Promozioni e annunci: annuncia nuovi prodotti o promozioni attraverso i threads, incoraggiando l’utente a partecipare attivamente attraverso commenti e condivisioni.

I threads su Instagram rappresentano un potente strumento di comunicazione che, se utilizzato strategicamente, può potenziare l’engagement e la visibilità del brand. Attraverso una comunicazione più intima e coinvolgente, i brand possono creare una connessione più profonda con il pubblico, stimolando la fedeltà e l’interesse per i loro prodotti o servizi.

Se esaminiamo il futuro di Threads, è evidente che continuerà a svolgere un ruolo cruciale nel panorama dei social media e del marketing digitale. Le sue capacità di ospitare e creare conversazioni significative, di coinvolgere il pubblico e di costruire comunità online, lo rendono uno strumento inestimabile per brand e marketer.

Possiamo aspettarci che diventino ancora più integrati nelle strategie di marketing, specialmente in termini di personalizzazione e di targeting del pubblico. L’innovazione tecnologica, come l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, potrebbe portare infatti a nuove applicazioni dei threads, rendendoli più potenti nell’analisi e nell’engagement del pubblico.

Ti incuriosisce quello che facciamo?

Con la Newsletter Ufficiale di Nida’s saprai sempre cosa bolle in pentola!

Gli ultimi articoli

Il potere della cancelleria personalizzata nel B2B

Il potere della cancelleria personalizzata nel B2B

Ogni storyteller può confermarlo: carta e penna sono tutto ciò che ti serve per iniziare a scrivere una storia. Anche quella del tuo business!
Ovvio, poi è il contenuto quello che conta… ma quando lo scrivi utilizzando strumenti personalizzati l’impatto è ancora maggiore.

Mancano solo 6 mesi a Natale!

Mancano solo 6 mesi a Natale!

Natale è alle porte! Può sembrare incredibile, ma mancano solo sei mesi a questa magica festa. Sì, hai capito bene… SOLO 6 mesi! Se credi sia troppo presto per iniziare a prepararti, ripensaci.